Le 8 truffe Bitcoin più comuni e come evitarle

Esistono diverse truffe di criptovaluta nello spazio blockchain. Alcuni dei più comuni includono ricatti, scambi falsi, omaggi falsi, phishing sui social media, malware copia e incolla, e-mail di phishing, schemi Ponzi e piramidali e ransomware.

Sfortunatamente, Bitcoin offre ai truffatori di criptovaluta un’opportunità interessante in quanto è una valuta digitale senza confini.

La natura decentralizzata di Bitcoin ti consente di avere il pieno controllo dei tuoi investimenti. Tuttavia, rende anche più difficile delineare un quadro normativo e di applicazione della legge adeguato. Se i truffatori riescono a indurti a commettere errori durante l’utilizzo di Bitcoin, potrebbero finire per rubare il tuo BTC e non c’è praticamente nulla che puoi fare per recuperare la tua crittografia.

Detto questo, è fondamentale capire come funzionano i truffatori e imparare a identificare potenziali segnali di allarme. Ci sono molte truffe Bitcoin a cui prestare attenzione, ma alcune sono più comuni di altre. Per questo motivo, daremo un’occhiata a otto comuni truffe Bitcoin e come puoi evitarle.

Truffe comuni di Bitcoin (e come evitarle!)

Ricatto

Il ricatto è un metodo ben noto utilizzato dai truffatori per minacciare altri con il rilascio di informazioni sensibili a meno che non vengano rimborsati in qualche modo. Questo rimborso di solito arriva sotto forma di criptovaluta, in particolare Bitcoin .

Il ricatto funziona tramite truffatori che trovano o fabbricano informazioni sensibili su di te e sfruttano tali informazioni per costringerti a essere in grado di inviare loro bitcoin o altre forme di denaro.

Il modo migliore per evitare che i truffatori ti ricattino dai tuoi bitcoin è fare attenzione a selezionare le tue credenziali di accesso , quali siti visiti online ea chi dai le tue informazioni. È anche consigliabile utilizzare l’autenticazione a due fattori quando possibile. Se le informazioni con cui ti ricattano sono false e lo sai, potresti essere chiaro.

Scambi falsi

Come suggerisce il nome, gli scambi falsi sono copie fraudolente di scambi crittografici legittimi. In genere, queste truffe verranno presentate come app mobili, ma potresti anche trovarle come applicazioni desktop o siti Web falsi. Devi stare attento perché alcuni scambi falsi sono molto simili a quelli originali. A prima vista possono sembrare legittimi, ma il loro obiettivo è rubarti i soldi.

In genere, questi falsi scambi attireranno commercianti e investitori di criptovalute offrendo criptovalute gratuite, prezzi competitivi, commissioni di cambio basse e persino regali.

Per evitare di essere truffati su uno scambio falso, dovresti aggiungere l’URL reale ai segnalibri e ricontrollarlo sempre prima di accedere. Puoi anche utilizzare Binance Verify per verificare la legittimità di URL, gruppi di Telegram, account Twitter e altro.

Quando si tratta di app mobili, assicurati di verificare le informazioni dello sviluppatore, il numero di download, recensioni e commenti. Dai un’occhiata alle truffe comuni sui dispositivi mobili per maggiori dettagli.

Omaggi falsi

I falsi omaggi vengono utilizzati per truffarti dalle tue criptovalute offrendo qualcosa gratuitamente in cambio di un piccolo deposito. In genere, i truffatori ti chiederanno prima di inviare fondi a un indirizzo bitcoin in modo da poter ricevere più bitcoin in cambio (ad esempio, “invia 0,1 BTC per ricevere 0,5 BTC”). Ma se effettui queste transazioni bitcoin, non riceverai nulla e non vedrai mai più i tuoi fondi.

Esistono molte varianti di falsi giveaway truffe. Invece di BTC, alcune truffe chiederanno altre criptovalute, come ETH, BNB, XRP e molte altre. In alcuni casi, potrebbero richiedere le tue chiavi private o altre informazioni sensibili.

I falsi omaggi si trovano più comunemente su Twitter e altre piattaforme di social media, dove i truffatori si attaccano a tweet popolari, notizie virali o annunci (come un aggiornamento del protocollo o un imminente ICO ).

Il modo migliore per evitare falsi giveaway è di non partecipare mai a nessun tipo di giveaway in cui ti viene richiesto di inviare prima qualcosa di valore. Gli omaggi legittimi non chiederanno mai fondi.

Phishing sui social media

Il phishing sui social media è una comune truffa Bitcoin che, come i falsi omaggi, molto probabilmente troverai sui social media. I truffatori creeranno un account che assomiglia a qualcuno con un alto livello di autorità nello spazio crittografico (questo è anche noto come rappresentazione). Successivamente, offriranno falsi omaggi tramite tweet o messaggi di chat diretti.

Il modo migliore per evitare di essere truffati attraverso il phishing sui social media è ricontrollare che la persona sia effettivamente chi dice di essere. Di solito ci sono indicatori di questo su alcune piattaforme di social media, come i segni di spunta blu su Twitter e Facebook.

Copia e incolla il malware

Il malware copia e incolla è un modo molto subdolo per i truffatori di rubare i tuoi fondi. Questo tipo di malware dirotta i dati degli appunti e, se non stai attento, invierai denaro direttamente ai truffatori.

Supponiamo che tu voglia inviare un pagamento in BTC al tuo amico Bob. Come al solito, ti invia il suo indirizzo bitcoin in modo che tu possa copiarlo e incollarlo nel tuo portafoglio bitcoin . Tuttavia, se il tuo dispositivo è stato infettato da un malware copia e incolla, l’indirizzo del truffatore sostituirà automaticamente l’indirizzo di Bob nel momento in cui lo incolli. Ciò significa che non appena la tua transazione bitcoin viene inviata e confermata, il pagamento in BTC sarà nelle mani del truffatore e Bob non riceverà nulla.

Per evitare questo tipo di truffa, devi stare molto attento alla sicurezza del tuo computer. Diffidare di messaggi o e-mail sospetti che potrebbero contenere allegati infetti o collegamenti pericolosi. Presta attenzione ai siti web che navighi e al software che installi sui tuoi dispositivi. Dovresti anche considerare l’installazione di un antivirus e la scansione regolare delle minacce. È anche importante mantenere aggiornato il sistema operativo (OS) del dispositivo.

E-mail di phishing

Esistono diversi tipi di phishing. Uno dei più comuni riguarda l’uso di e-mail di phishing che tentano di indurti a scaricare un file infetto o di fare clic su un collegamento che ti porta a un sito Web dannoso che sembra essere legittimo. Queste e-mail sono particolarmente pericolose quando imitano un prodotto o un servizio che utilizzi frequentemente.

Di solito, i truffatori includeranno un messaggio che ti chiede di intraprendere un’azione urgente per proteggere il tuo account oi tuoi fondi. Potrebbero chiederti di aggiornare le informazioni del tuo account, reimpostare la password o caricare documenti. Nella maggior parte dei casi, il loro obiettivo è raccogliere le tue credenziali di accesso per provare ad hackerare il tuo account.

Il primo passo per evitare truffe e-mail di phishing è controllare se le e-mail provengono dalla fonte originale. In caso di dubbio, puoi anche contattare direttamente l’azienda per confermare che l’e-mail che hai ricevuto proviene da loro. In secondo luogo, puoi passare con il mouse sui collegamenti e-mail (senza fare clic) per verificare se gli URL contengono errori di ortografia, caratteri insoliti o altre irregolarità.

Anche se non riesci a trovare le bandiere rosse, dovresti evitare di fare clic sui collegamenti. Se devi accedere al tuo account, dovresti farlo con altri mezzi, come digitare manualmente l’URL o utilizzare i segnalibri.

Ponzi e schemi piramidali

Ponzi e schemi piramidali sono due delle più antiche truffe finanziarie della storia. Uno schema Ponzi è una strategia di investimento che paga i rendimenti agli investitori più anziani con il nuovo denaro degli investitori. Quando il truffatore non può più attirare nuovi investitori, il denaro smette di fluire. OneCoin è stato un buon esempio di uno schema Ponzi crittografico.

Uno schema piramidale è un modello di business che paga i membri in base al numero di nuovi membri che si iscrivono. Quando non è possibile iscrivere nuovi membri, il flusso di denaro si interrompe.

Il modo migliore per evitare uno di questi schemi è fare la tua ricerca sulle criptovalute che acquisti, che si tratti di un altcoin o di un Bitcoin. Se il valore di una criptovaluta o di un fondo Bitcoin dipende esclusivamente dall’adesione di nuovi investitori o membri, probabilmente ti sei trovato uno schema Ponzi o piramidale.

Ransomware

Il ransomware è un tipo di malware che blocca i dispositivi mobili o computer delle vittime o impedisce loro di accedere a dati preziosi, a meno che non venga pagato un riscatto (di solito in BTC). Questi attacchi possono essere particolarmente distruttivi se diretti a ospedali, aeroporti e agenzie governative.

In genere, il ransomware bloccherà l’accesso a file o database importanti e minaccerà di eliminarli se il pagamento non viene ricevuto prima della scadenza. Ma sfortunatamente, non vi è alcuna garanzia che gli aggressori onoreranno la loro promessa.

Ci sono alcune cose che puoi fare per proteggerti dagli attacchi ransomware:

Installa un antivirus e mantieni aggiornati il tuo sistema operativo e le tue applicazioni.

Evita di fare clic su annunci e link sospetti.

Diffida degli allegati e-mail. È necessario prestare la massima attenzione con i file che terminano con .exe, .vbs o .scr.

Esegui regolarmente il backup dei file in modo da poterli ripristinare se vieni infettato.

Puoi trovare utili consigli sulla prevenzione del ransomware e strumenti di recupero gratuiti su NoMoreRansom.org .

Conclusione

Ci sono molte truffe Bitcoin a cui prestare attenzione. Tuttavia, sapere come funzionano queste truffe è un primo passo importante per evitarle completamente. Se riesci a evitare le truffe Bitcoin più comuni, sarai in grado di mantenere le tue criptovalute al sicuro.

Hai ancora domande sulle truffe Bitcoin e su come evitarle? Dai un’occhiata alla piattaforma di domande e risposte, Ask Academy, dove la comunità di Binance risponderà alle tue domande.

Credit | Binance Academy

Photo credit | Alesia Kozik da Pexels


Come comprare Criptovalute?

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è binance-app.png
Binance: il leader mondiale nell’acquisto / vendita di bitcoin e criptovalute.

> Crea un account in pochi minuti <