Che cos’è una bull run di Bitcoin

Avrai sentito spesso parlare di bull run di Bitcoin, ma potresti chiederti, cosa significa veramente?

Che cos’è una bull run?

Bull run, significa che si è in presenza di una tendenza al rialzo nel mercato delle criptomonete (oppure delle azioni o dei metalli preziosi) per un periodo di tempo prolungato, che può essere anche definita come (bull market) o mercato rialzista.

Le bull run sono molto seguite dagli investitori che detengono una particolare risorsa, perché significa che il ritorno sull’investimento è più elevato, ovvero la loro risorsa sta guadagnando.

Quindi le bull run sono l’opposto di un (bear market) o mercato ribassista, che significa che il valore di una risorsa diminuisce per un periodo di tempo prolungato che non è certo un momento elettrizzante per chi ha già investito, a meno che non intenda acquistare un’ulteriore quota di tale risorsa.

Ma da dove deriva la definizione “bull run” (tradotto letteralmente corsa di tori)?

Si pensa che il termine “bull” derivi dalle caratteristiche dell’animale e dal modo in cui questo attacca i suoi avversari. Infatti, quando il toro viene aggredito o combatte, carica con le corna e spesso butta in aria l’avversario con un movimento dal basso verso l’alto e forse nasce da qui il modo in cui simboleggia quando un’azione o il mercato è in rialzo.

Tant’è che quando un’azione che simboleggia il ribasso del prezzo di una risorsa il periodo viene definito bear market (dove bear che tradotto letteralmente significa orso), dovrebbe simboleggiare l’animale che quando attacca abbatte la preda con una zampata verso il basso.

Perché avviene una bull run

Una bull run avviene quando una risorsa sale di prezzo questo è evidente e le ragioni possono essere molteplici, in particolare con i Bitcoin. Ad esempio, quando gli investitori stanno mostrano un atteggiamento positivo nei confronti del Bitcoin, proprio in questo periodo stiamo assistendo ad un interesse diffuso a livello mondiale e a un aumento dell’interesse istituzionale nei confronti del Bitcoin, che sta diventando sempre più simile all’oro digitale.

Correlazione Bitcoin halving e bull run

Come sappiamo non possiamo fare affidamento sugli andamenti passati per determinare il prezzo di una risorsa digitale, poiché il mercato può essere volatile e imprevedibile. Il valore di una risorsa può crollare tanto rapidamente cosi come può aumentare, ed è questo che rende l’investimento rischioso.

Tuttavia, non si può negare che si siano riscontrati dei modelli di bull run in passato.

Nel caso del Bitcoin, il mercato ha registrato una costante ripresa dopo un dimezzamento. Perché? Perché il Bitcoin halving rende la risorsa più scarsa, spingendo gli investitori ad acquistare di più nella speranza che il prezzo aumenti negli anni a causa di tale scarsità.

La prima bull run di Bitcoin

Dopo un anno dal primo Bitcoin halving, avvenuto il 29 novembre 2012, si è assistito a un aumento di più dell’806%. Gli investitori hanno potuto acquistare Bitcoin a circa $12, che sono poi aumentati a circa 1.124 dollari durante la bull run. Immaginate come abbia festeggiato chi ha conservato i propri Bitcoin e la frustrazione di chi ha venduto troppo presto.

Questa prima bull run fu sicuramente il momento in cui il Bitcoin ha acquisito maggiore popolarità tra il pubblico.

La seconda bull run di Bitcoin

Nel 2015 abbiamo assistito a una tendenza al rialzo del mercato simile e anche in questo caso, si può supporre che fosse dovuta all’imminente dimezzamento di Bitcoin, avvenuto a luglio 2016. Il Bitcoin ha avuto un aumento del 112% decisamente pi contenuto rispetto alla volta precedente e il prezzo del Bitcoin si è assestato a circa $650 per Bitcoin.

Intanto gli investitori guadagnavano sempre fiducia nel Bitcoin e la risorsa è entrata in una bull run nel 2017, salendo fino a $1.000 per la prima volta in tre anni.

La terza bull run di Bitcoin

L’halving tenutosi a maggio 2020, la bolla speculativa, e popolarità che il Bitcoin ha avuto negli ultimi mesi del 2020 hanno avuto un ruolo fondamentale spingendo il mercato al rialzo portando il Bitcoin ha raggiungere, in meno di un mese, il record di $40.000 raddoppiando il suo valore, per la prima volta nella storia della criptovaluta più conosciuta al mondo.

Quando sarà la prossima bull run?

I possessori di Bitcoin che sperano in un ritorno alla bull run potrebbero non dover aspettare ancora a lungo. L’analisi dei profitti realizzati dai venditori indica che assisteremo presto a un ritorno del trend rialzista per BTC/USD e si pensa la bull run di Bitcoin stia per ripartire. Una cosa è certa il prezzo del Bitcoin continua a salire.