Che cos’è il Bitcoin whale watching

Anche all’interno dei mercati finanziari esistono le balene (whales), singoli possessori di enormi quantità di un dato asset in grado potenzialmente di manipolare o perturbare i mercati con grossi e repentini acquisti o vendite.

Quindi letteralmente il “Bitcoin whale watching” è l’osservazione dei movimenti delle balene di Bitcoin sui mercati, anche se l’obiettivo non è necessariamente quello di cercare di capire quali loro movimenti guideranno il mercato.

I wallet che contengono grandi quantità di BTC sono classificati come “Bitcoin whale”. Il dump o il trasferimento di grandi quantità di BTC da un wallet all’altro ha un impatto negativo sui prezzi, con conseguenti perdite per i piccoli trader. In questo scenario, il monitoraggio in tempo reale delle whale consente ai piccoli investitori di effettuare operazioni redditizie in un mercato fluttuante.

Per rintracciare e monitorare le whale è sufficiente consultare i dati di scambio disponibili su exchange e servizi di criptovalute. Esistono quattro modi principali per tracciare le attività di questi grandi wallet: il monitoraggio degli indirizzi di note whale, gli order books, le variazioni improvvise della capitalizzazione di mercato e i trades sugli exchange.

La comunità delle criptovalute utilizza anche servizi gratuiti che informano gli investitori sulle transazioni effettuate da whale, spesso includendo informazioni sui wallet del mittente, del destinatario e sull’importo. Uno dei servizi più popolari per tracciare questo tipo di trades è @whale_alert su Twitter, che emette avvisi relativi a transazioni di grandi dimensioni.

Osservare i grossi movimenti delle balene può dare informazioni utili sull’andamento futuro del Bitcoin.

Su bitinfocharts.com si trova la lista dei singoli indirizzi Bitcoin su cui sono detenuti più BTC. Tra questi la maggior parte sono indirizzi gestiti da exchange, o da società che gestiscono Bitcoin di terzi, quindi non sono interessanti da tenere d’occhio nell’ambito del Bitcoin whale watching. Inoltre, va detto che molte grandi balene, tra cui in primis Satoshi Nakamoto, non custodiscono affatto i loro BTC in un unico indirizzo, o in pochi indirizzi, ma solitamente utilizzano molti indirizzi diversi gestiti spesso con un unico wallet.

Pertanto monitorare i movimenti dei singoli indirizzi con più BTC non è affatto sufficiente. Tuttavia, esistono servizi come Whale Alert che semplificano enormemente la cosa.

Le balene giocano un ruolo molto importante sul mercato di Bitcoin, sia perché sono in grado di influenzarne i prezzi, sia, soprattutto, perché la distribuzione di BTC sul mercato è decisamente ineguale. Anzi, è possibile che ve ne siano diverse che operano sul mercato di BTC, anche se la maggiore di tutti (Satoshi Nakamoto) sembra scomparsa dal 2011.


Seguici sui nostri canali social: 

Facebook | Twitter | Telegram | Instagram

Se sei nuovo e vuoi scoprire il mondo delle criptovalute, scarica GRATIS | LE NOSTRE GUIDE ESSENZIALI


Come comprare e vendere criptovalute in sicurezza?

Binance: il leader mondiale nell’acquisto / vendita di bitcoin e criptovalute.
Crea un account in pochi minuti

Coinbase: il modo semplice e sicuro di acquistare, gestire e vendere la tua criptovaluta.
Crea un account in pochi minuti e ricevi un bonus di $10 in Bitcoin

Crypto.com è sia un’app che un exchange. Iscriviti per registrare il conto sull’app e ottieni un bonus di 25$ con il codice referral drb6wjv625 Iscriviti a Crypto.com Exchange ed inizia a fare trading. www.crypto.com

eToro è una delle piattaforme più utilizzate e famose nel mondo delle criptovalute.

Plus500 è uno dei migliori broker presenti nel mercato e tra i più utilizzati in Italia e nel mondo.